Coating

Coating.

Per quelle canalizzazioni di vecchi impianti che possiedono nel loro interno materassini coibentanti a base di lana di roccia, neoprene ed altre fibre minerali è possibile applicare uno specifico prodotto incapsulante in grado di bloccare lo spolvero di materiale prodotto dallo stesso rivestimento interno e la pericolosa fuoriuscita delle fibre, a causa del passaggio continuo dell’aria.

Il prodotto sigilla e chiude le porosità sulle superfici metalliche, possiede un forte effetto coprente e una volta solidificato crea una pellicola spessa e resistente, come un film plastico, sulla superficie su cui viene applicato.

Il prodotto contiene principi attivi ad effetto antibatterico e fungicida che contrastano in maniera permanente la crescita dei funghi.

 

Il prodotto può essere applicato anche all’interno di UTA su superfici metalliche procedure definite da N.A.D.C.A. specificano che prima della applicazione del coating si deve comunque effettuare la rimozione dello sporco superficiale e grossolano presente nelle condotte e questo per permettere anche una migliore ed omogenea adesione del prodotto sulle superfici.